Articoli

Alla fine del 2012 Pierre Steiner lascerà il Consiglio dell’IFSN dopo un mandato di cinque anni. Il 69enne membro del Consiglio ha motivato la sua decisione soprattutto con l’età. Il Consiglio dell’IFSN è spiacente per il ritiro di Pierre Steiner e lo ringrazia per il suo lavoro ed il grande impegno profuso.

Continua a leggere

All’interno del contenitore pressurizzato di tutti i reattori è installato un mantello del nocciolo di forma cilindrica composto da una spessa lamiera d’acciaio. Il mantello del nocciolo non è sotto pressione e non ha funzione di barriera per il contenimento della radioattività. L’IFSN valuta l’integrità del mantello del nocciolo.

Continua a leggere

Nel 2008 sono state presentate in Svizzera delle domande di autorizzazione di massima per tre nuove centrali nucleari: sostituzione della centrale nucleare di Mühleberg, sostituzione della centrale nucleare di Beznau 1 & 2 e un nuovo progetto a Niederamt, nel canton Soletta. Nelle domande di autorizzazione di massima l’IFSN ha principalmente esaminato se l’ubicazione proposta […]

Continua a leggere

HRA, Human Reliability Analysis: il progetto HRA analizza l’affidabilità delle azioni umane in considerazione di diverse condizioni quadro. Lo stato della tecnica consiste nella determinazione della probabilità di commettere errori compiendo azioni che sono richieste durante l’incidente, ma vengono omesse.  Al contrario manca un metodo efficiente per l’individuazione sistematica e la quantificazione di azioni non […]

Continua a leggere

Il personale, l’organizzazione e la cultura della sicurezza hanno un influsso determinante sulla sicurezza di un impianto nucleare. I progetti di ricerca sostenuti a tale scopo dall’IFSN si occupano dell’influsso delle azioni umane in situazioni di emergenza e dei profili di requisiti che il personale delle centrali nucleari deve soddisfare. L’IFSN sostiene e segue i […]

Continua a leggere

Il progetto di ricerca internazionale Laboratorio sotterraneo del Mont Terri ha come obiettivo l’analisi delle caratteristiche geologiche, idrogeologiche, geochimiche e di meccanica delle rocce dell’argilla opalina. Tali caratteristiche sono determinanti per la valutazione della sicurezza e della fattibilità tecnico-costruttiva di un deposito in strati geologici profondi per scorie radioattive in queste rocce. Nel 2009 i […]

Continua a leggere

Lavori di sviluppo e ricerca nel campo della tecnica di misurazione delle radiazioni: questo progetto si occupa della omologazione e calibratura dei sistemi di dosimetria e degli apparecchi per la misurazione delle radiazioni. A questo proposito è importante da un lato la dosimetria personale, cioè la misurazione dell’esposizione esterna ed interna delle persone alle radiazioni. […]

Continua a leggere

MCCI, Melt Coolability and Concrete Interaction dell’OCSE: il progetto MCCI (Melt Coolability and Concrete Interaction) dell’OCSE riguarda incidenti gravi, nei quali il nocciolo del reattore fonde a causa della mancanza di raffreddamento e alla fine cede anche il contenitore a pressione del reattore. Il nocciolo fuso penetra quindi sul basamento in calcestruzzo dell’edificio del reattore, […]

Continua a leggere