Consiglio dell’IFSN

Il Consiglio dell’IFSN è l’organo di vigilanza interno e strategico dell’Ispettorato federale della sicurezza nucleare. I membri, nominati dal Consiglio federale per un periodo di quattro anni, dispongono in particolare di conoscenze tecniche nel settore della sicurezza nucleare e di esperienza di gestione. Non sono autorizzati a esercitare un’attività commerciale né ad assumere una funzione federale o cantonale che potrebbe pregiudicare la loro indipendenza.

 

Il Consiglio dell’IFSN aspira a rafforzare ulteriormente l’IFSN in qualità di autorità di vigilanza e si impegna per il costante miglioramento della sicurezza. A tal fine promuove apertura e trasparenza come pure il continuo dialogo con tutti i gruppi di interesse e con l’opinione pubblica.

Sito web del Consiglio dell’IFSN

Articolo di notizie top

La Strategia energetica 2050 del Consiglio federale prevede una graduale eliminazione dell’energia nucleare. Anche in questa nuova prospettiva, l`IFSN continuerà a rivestire il proprio ruolo di organo amministrativo, politicamente ed economicamente indipendente dal Governo federale, per la sicurezza degli impianti nucleari.

Continua a leggere

News

Per l’attività di vigilanza dell’IFSN negli anni dal 2020 fino al 2023 il Consiglio dell’IFSN ha fissato in modo gli obiettivi strategici nei seguenti settori: esercizio degli impianti nucleari, messa fuori servizio e disattivazione degli impianti nucleari, radioprotezione e protezione d’emergenza, smaltimento di scorie radioattive, informazione e comunicazione, strategia di gestione del personale e strategia […]

Continua a leggere

Il 28 agosto 2019 il Consiglio dell’IFSN ha eletto Marc Kenzelmann nuovo direttore dell’Ispettorato federale della sicurezza nucleare (IFSN). Il Dr. Kenzelmann assumerà le sue funzioni il 1° luglio 2020. L’attuale vicedirettore dell’Ufficio federale dell’energia (UFE) succederà a Hans Wanner.

Continua a leggere

Per saperne di più

informazioni supplementari

La Strategia energetica 2050 del Consiglio federale prevede una graduale eliminazione dell’energia nucleare. Anche in questa nuova prospettiva, l`IFSN continuerà a rivestire il proprio ruolo di organo amministrativo, politicamente ed economicamente indipendente dal Governo federale, per la sicurezza degli impianti nucleari.

Continua a leggere